Suni - Nuraghe di Nuraddeo

 - 

Storia

STORIA

Nuraghe di Nuraddeo

Al centro dell’altopiano di Pedrasenta, è uno dei meglio conservati della Sardegna

SUNI

Nuraghe di Nuraddeo

Il nuraghe di Nuraddeo è la fortezza nuragica posta al centro dell'altopiano di Pedrasenta, nella Planargia di Suni, regione nord-occidentale della Sardegna. Si tratta di uno dei nuraghi meglio conservati dell’isola, costituito a un mastio con attorno un bastione di tre torri. L’ingresso originale non è ancora stato dissotterrato ma consta, secondo le ricostruzioni, di un lungo corridoio di due metri che apre poi ad un cortile a cielo aperto a pianta pentagonale. Il mastio, alto 12,35 metri i sviluppa assumendo negli ultimi filari un orientamento verticale. Il sito si completa con una serie di capanne posizionate come al solito attorno al nuraghe e rendono chiara l’idea che l’area fu fortemente antropizzata durante l’epoca nuragica.

L’altopiano di Pedrasenta fu abitato sin dalla preistoria, come dimostra il fatto che proprio il territorio di Suni presenta un ricco patrimonio archeologico completo di tombe dei giganti, domus de janas e di splendidi nuraghi, come il Seneghe e il Nuraddeo, ma anche di necropoli come l’ipogea di Chirisconis. La piana rimase poi oggetto di attenzioni anche nelle epoche successive, quando i romani la trasformarono in zona di sfruttamento agrario (cereali), economia che si tenne in piedi fino al Medioevo.

Visite al nuraghe di Nuraddeo:

  • TACS s.n.c., Vico B Bosa 3 - 08010 Suni, cell. +393288789521 - +393921650347, tel. 070 9538480 - fax 070 288302, e-mail: tacs.snc@tiscali.it - tacs.snc@pec.it. Referente: Cristina Concu.




© riproduzione riservata
ALTRI REPORTAGE
Nuraghe Ardasai Seui
Nuraghe Ardasai
Il Sardinia Project Storia della Sardegna
Il Sardinia Project
Gli Shardana Storia dei sardi
Gli Shardana
Ex Acquedotto di Sassari Sassari
Ex Acquedotto di Sassari
Nuraghe Orgono Ghilarza
Nuraghe Orgono