Storia
Cagliari
Tuvixeddu

La più grande necropoli punica del Mediterraneo si trova nel cuore di Cagliari, capoluogo della Sardegna e porta d'ingresso dell'isola fin dalla prima penetrazione punica.

Ogliastra
Arbatax

Sorta come emporio fenicio, diventa prima villaggio di pescatori ponzesi, poi scalo ferroviario-marittimo. Durante la guerra subisce un bombardamento alleato. Seguono la trasformazione in porto passeggeri di seconda fascia, in meta turistica e in sede industriale. 

Nuoro
Artiglieria di Nuoro

La caserma al centro di Nuoro voluta da Mussolini negli anni '30 fu per oltre mezzo secolo un centro nevralgico di rilievo nazionale per la manutenzione di armi, carri armati e cannoni. Anche il Ministero si forniva da Nuoro.

Laconi
Parco Aymerich

Tra specie autoctone e ruderi del vecchio castello medievale sotto il grande cedro libanese, 24 ettari di giardino botanico al centro della Sardegna.

Seui
Nuraghe Ardasai

Il complesso nuragico alle pendici del monte Tonneri testimonia il Bronzo Medio quando (si ipotizza) i nuraghi erano sede dei capi tribù e sovrastavano le vie di comunicazione principali.  

Storia della Sardegna
Il Sardinia Project

Nel 1970 l’OMS dichiara la Sardegna libera dalla malaria, ma la lotta con il DDT alla zanzara-vettore, fu accompagnata da accese polemiche e molte perplessità etiche e ambientali. Ancora oggi, l’evento storico denominato Sardina Project che pose l’isola al centro del mondo, suscita dibattito da Guerra Fredda.  

Storia dei sardi
Gli Shardana

La teoria che descrive i sardi come popolo di abitudini montane timoroso e scevro da ogni confronto col mare, non riguarda la storia degli antichi sardi che invece, secondo le fonti egizie del II millennio, erano abili marinai e insaziabili saccheggiatori delle coste mediterranee. 

Storia della Sardegna
Su Lionzu

La storia della lavorazione della seta in Sardegna potrebbe risalire agli scambi commerciali dei Sardi con gli antichi Cretesi nei mercati di Cnosso. Su Lionzu di Orgosolo rappresenta il sunto di una manualità raffinata maturata in secoli di esperienza. 

Sassari
Ex Acquedotto di Sassari

L’antica struttura in stile liberty, che un tempo ospitava le vasche di contenimento dell’acquedotto cittadino, oggi è l’ultima testimonianza della tragica lotta alla peste che la città dovette fronteggiare per vari secoli rischiando più volte il dimezzamento della popolazione.

Ghilarza
Nuraghe Orgono

L’unico nuraghe a volta allungata presente nel territorio, raro esempio di “nuraghe a gradone” e una via di mezzo tra il monotorre e il complesso. Ottimo lo stato di conservazione, visitabile con relativa sicurezza e ben segnalato. Sovrasta la Statale 131.

Siliqua
Castello di Acquafredda

Il maniero di Ugolino dela Gherardesca rappresentava il dominio pisano sulla valle del Cixerri. Oggi è possibile visitarlo.

Nuoro
Palazzo delle Poste di Nuoro

Il più bello edificio di Nuoro. Realizzato nel ’27 durante il Ventennio, fu simbolo di emancipazione dalla vecchia Nuoro pastorale e contadina, a moderno capoluogo di provincia. La firma di Mazzoni è un marchio di fabbrica che ancora sovrasta per bellezza e funzionalità tutta l’architettura urbanistica nuorese. 

Fordongianus
Forum Traiani

Dai culti salutiferi all’incontro con le diplomazie barbaricine per romanizzare l’ultima Sardegna. Al centro dell'isola si trova uno dei siti archeologici più belli del mediterraneo: Fordongianus

Serramanna
I ladiri e "is lardiraius"

Il mattone in fango e paglia che aprì la strada alla teoria del conglomerato cementizio armato è oggi un’attrazione culturale e turistica di Serramanna e di tutto il cagliaritano. 

ALTRI REPORTAGE
Il muretto a secco Storia dei sardi
Il muretto a secco
Rio Flumineddu Canyoning
Rio Flumineddu
Cascata di Capo Nieddu Cuglieri
Cascata di Capo Nieddu
Sa Serra Orune
Sa Serra
L'Altopiano di Margine Urzulei
L'Altopiano di Margine